La casa di Babbo Natale

Babbo Natale ha momentaneamente abbandonato il Polo Nord e si è trasferito dalla Lapponia a Viterbo.

Il simpatico vecchietto amato da tutti i bambini, ha scelto di rifugiarsi nello storico palazzo degli Alessandri, in piazza San Pellegrino, proprio al centro del quartiere medievale più grande d’Europa.

I piccoli visitatori, accompagnati da elfi e fatine, scopriranno le stanze in cui vive, vedranno la sala da pranzo, la magnifica camera da letto, lo studio dove legge le tantissime letterine dei bambini.

Babbo Natale, seduto sulla sua poltrona, aspetta ogni visitatore, potrete finalmente abbracciarlo, confidargli il regalo desiderato, scambiare semplicemente due chiacchiere e fare una bellissima foto da conservare nell’album dei ricordi.

Un appuntamento indimenticabile per ogni bambino.

  La stalla di Rudolph

Rudolph è la renna preferita di Babbo Natale.

Nato con un buffo naso luminoso simile a una grossa lampadina, da cucciolo sogna di guidare la slitta di Babbo Natale, ma viene deriso perché tutte le renne hanno il nasino marroncino.

Finché in una notte di nebbia talmente fitta che non si vede più nulla, Babbo Natale non riesce a partire, il Natale è in pericolo. Nella nebbia spunta solo un rosso naso luminoso!

Venite a vedere il simpatico Rudolph nella sua stalla, coccolato e viziato dagli elfi, si riposa in attesa del lungo viaggio che lo aspetta nella notte più magica dell’anno.

galleria di immagini